PageAmbiente

PageAmbiente&Sicurezza


CONSULENZA AMBIENTALE

Fisica ambientale

Il servizio è rivolto ad ogni impresa, enti pubblici e privati ed è finalizzato a garantire il rispetto delle normative ambientali specifiche in materie di rumore, vibrazioni sugli edifici e campi elettromagnetici. 

Rumore

Valutazione del clima acustico esistente e dell'impatto acustico prodotto da sorgenti emittenti di diverso genere (infrastrutture stradali e ferrovie, cantieri, macchinari, ecc..), in riferimento a D.P.C.M 01/03/1991, Legge n.447 del 26/10/1995, D.P.C.M 14/11/1997, Decreto 16/03/1998.
Determinazione dei requisiti acustici passivi degli edifici ai sensi del D.P.C.M.05/12/1997

Vibrazioni sugli edifici

Valutazione delle vibrazioni all'interno degli edifici in funzione del disturbo ai residenti (in riferimento alla norma UNI 9614-1990) e del possibile danno all'edificio (in riferimento alla norma UNI 9916-2004).

Campi Elettromagnetici

Valutazione dei campi elettromagnetici generati da radiazioni non ionizzanti (alta e bassa frequenza) ai sensi del D.P.C.M. 08/07/2003 e delle leggi regionali specifiche.

ARIA

Emissioni in atmosfera
Il servizio è rivolto ad ogni impresa che contempla all'interno del proprio stabilimento almeno un'emissione gassosa verso l'esterno. L'attività si sviluppa attraverso un'analisi dell'azienda nella gestione degli aspetti ambientali al fine di predisporre pratiche di autorizzazione. Il servizio prevede anche la verifica delle emissioni mediante analisi dedicate, la redazione del piano gestione solventi e consulenza tecnica sugli impianti tecnologici di depurazione dell'aria.

ACQUA
Acqua di Scarico

Il servizio è rivolto ad ogni impresa che contempla all'interno del proprio stabilimento almeno uno scarico idrico in superficie. L'attività si sviluppa attraverso un'analisi dell'azienda nella gestione degli aspetti ambientali al fine di predisporre pratiche di autorizzazione dedicate.

TERRA
Rifiuti

Il servizio è rivolto ad ogni impresa che produce e smaltisce rifiuti all'interno del proprio ciclo produttivo. L'attività comporta il controllo della gestione, smaltimento o recupero dei rifiuti prodotti affiancando il gestore nell'identificazione e registrazione dei rifiuti e nella redazione del Modello Unico di Dichiarazione ambientale (MUD).