07.11.2016

SERVIZIO DI CONSULENZA PER LA DICHIARAZIONE NUTRIZIONALE IN ETICHETTA DEI PRODOTTI ALIMENTARI PREIMBALLATI,
AI SENSI DEL REGOLAMENTO U.E. 1169/2011
ENTRO IL 13 DICEMBRE 2016

A seguito dell’entrata in vigore del Regolamento U.E. 1169/2011, si informa che a partire dal 13 dicembre 2016 sarà obbligatorio inserire nella etichetta dei prodotti alimentari preimballati la dichiarazione nutrizionale.

Tale obbligo è rivolto a tutte le aziende che confezionano prodotti alimentari, cioè presentati tal quali al consumatore, il cui contenuto non può essere modificato senza aprire la confezione.

Le aziende coinvolte sono:

  • Aziende del settore alimentareIndustrie prodotti alimenti
  • Macellerie/rosticcerie/gastronomie
    nel caso in cui confezionino prodotti destinati alla vendita
     
  • Pasticceria/Fornai
    nel caso in cui confezionino prodotti destinati alla vendita (pane o altri prodotti da forno)
     
  • Ristoranti/agriturismi
    nel caso in cui confezionino prodotti destinati alla vendita
     
  • Alberghi
    nel caso in cui confezionino, in occasione di festività o altro, prodotti per i clienti (marmellata, biscotti, ecc.) 


Sono esenti le microimprese che vendono i propri prodotti direttamente ai consumatori finali senza l’intervento di intermediari e sul mercato locale.

La dichiarazione nutrizionale dovrà riportare i seguenti valori obbligatori:
 

Energia Kj/kcal
Grassi g
di cui
Acidi grassi saturi g
Carboidrati g
di cui
Zuccheri g
Proteine g
Sale g

 
 
Il contenuto obbligatorio della dichiarazione nutrizionale può essere integrato anche con l’indicazione di:

  • acidi grassi mono e polinsaturi
  • polioli
  • amido
  • fibre
  • sali minerali o vitamine

 
Sono esclusi dall’applicazione della dichiarazione nutrizionale i seguenti alimenti, così come previsto dall’allegato V del Reg. 1169/2011:

  •  gli alimenti venduti sfusi
  •  sale
  •  acqua
  •  prodotti costituiti da un solo ingrediente
  •  spezie
  •  caffè/tè/tisane
  •  edulcoranti da tavola
  •  aceto
  •  additivi/coadiuvanti tecnologici
  •  gelatina
  •  enzimi alimentari
  •  lieviti
  •  gomme da masticare
  •  gelificanti per marmellate

 
I VALORI DEI SINGOLI PAREMETRI CHE SI RIPORTANO IN ETICHETTA SONO VALORI MEDI E POSSONO ESSERE OTTENUTI DA DATI PRESENTI IN LETTERATURA COMPROVATI O DA ANALISI DI LABORATORIO.
 
A questo riguardo Pageambiente, società di consulenza del Gruppo C.S.A. S.p.A., è a disposizione delle aziende per affiancare i responsabili del settore OSA (Operatori del Settore Alimentare) nell’elaborazione dei valori nutrizionali, mediante dati di letteratura certificati, oltre alla redazione della etichetta avvalendosi dei migliori strumenti informatici. Questo servizio si estende anche alla validazione delle etichette già in uso ed esistenti per verificarne la correttezza, oltre, a predisporre nei manuali HACCP procedure integrative di riferimento e organizzazione di corsi formativi per il personale delle aziende in tema alla direttiva U.E.  1169/2011.

I servizi nel settore alimentare sono completati dai laboratori del gruppo CSA S.p.A. che eseguono analisi nel settore alimentare che comprendono i valori nutrizionali sia obbligatori che facoltativi, previsti dal regolamento U.E. 1169/2011.
Si evidenzia che sugli alimenti sono eseguite analisi anche per la ricerca di inquinanti organici e metallici, pesticidi, microrganismi e OGM, oltre che prove di shelf life per stabilire la vita media del prodotto e la data di scadenza.
 
Si rammenta che il sopralluogo ispettivo da parte degli enti di controllo presso le aziende contempla la richiesta di evidenze oggettive:
la mancata osservanza è materia di sanzioni amministrative, civili e penali.

E' stata pubblicata sul sito di newsrimini.it una nostra inserzione inerente alla dichiarazione nutrizionale in etichetta.
Di seguito il link per visualizzare l'articolo: www.newsrimini.it

Per ricevere maggiori informazioni e preventivi
si prega di contattare il nostro ufficio commerciale:

0541 791050
commerciale@pageambiente.it

Guarda tutte le notizie